Scopri la nostra collezione su www.italianlightstore.com

Lampadari Moderni di Design: Illuminare Arredando

12190 Views 0 Comment

Immaginiamo di dover costruire l’illuminazione di una stanza, e di voler scegliere un lampadario. Ma non un lampadario classico in stile tradizionale, un lampadario moderno con design originale che si integri in una stanza ma che allo stesso tempo catturi lo sguardo dei nostri ospiti.

Per ogni stanza esiste un lampadario adatto, che va selezionato in base allo scopo della stanza stessa e ai colori dell’arredamento per costruire sapientemente effetti di contrasto o abbinamenti elaborati e non introdurre un elemento che potrebbe disturbare l’armonia generale dello spazio.

Alcune regole base sugli abbinamenti di colori possono essere:

  • Per un arredamento minimalista a tinte neutre, introdurre un lampadario in tonalità forti, ad esempio un lampadario rosso brillante in un soggiorno sui toni del grigio o del beige, per ravvivare l’ambiente con una decorazione stilosa e audace al tempo stesso.
  • In una stanza molto colorata, con un arredamento a fantasie vivaci, optare per lampadari a tinte più neutre, calibrate in base ai colori dominanti del mobilio e delle decorazioni; nel caso di una cucina sui toni del giallo chiaro, introdurre un lampadario nero dalle linee minimaliste, per creare contrasto senza appesantire.

Vediamo adesso più nello specifico, qualche consiglio sulla scelta del lampadario legato alle diverse tipologie di stanza.

 

I Lampadari Moderni per un Soggiorno di Design

1558_0571135014be90Il soggiorno è il centro nevralgico della nostra abitazione, dove si svolgono molte attività familiari e la maggior parte di quelle sociali che includano ospiti, amici e parenti. Per questo motivo la scelta dell’illuminazione per il soggiorno necessita una particolare cura e strategia. Un lampadario moderno può essere l’elemento giusto per dare un tocco di design raffinato e all’avanguardia a una stanza che magari riteniamo eccessivamente semplice.

Questo effetto si può ottenere in più modi: per prima cosa possiamo decidere se scegliere un lampadario solo o due: due lampadari sono di sicuro effetto all’interno di un soggiorno grande, mentre risultano pesanti in una stanza di dimensioni più ridotte.

Una volta compreso quanti lampadari vogliamo, si tratta di scegliere la forma e il colore. Un lampadario di design non deve necessariamente esplodere di tinte sgargianti, può anche essere del tutto trasparente: pensiamo ad esempio a un lampadario a cilindro da cui parte una cascata di sfere cristalline che con le loro curve diffondono la luce in tutta la stanza in modo morbido e uniforme. Una scelta minimal e di grande effetto allo stesso tempo.

 

Lampadari Moderni per la Camera da Letto

Lampadari moderni per la camera da lettoLa camera da letto è l’ambiente più personale e privato della casa, dove tutto dell’arredamento deve farci sentire profondamente rilassati e a nostro agio, e dove ci liberiamo di tutti gli stress della giornata appena trascorsa. In questo spirito rientra la scelta dell’illuminazione per la nostra camera che, come già discusso in articoli precedenti, dovrà essere carezzevole, soprattutto la sera, per conciliare il relax e il sonno, e allo stesso tempo stimolante per la mattina in modo da farci iniziare la giornata pimpanti e pronti a tutto.

Se per l’effetto relax della sera sono l’ideale lampade da parete o abat-jour dalla luce calda e non troppo forte, per svegliarci nel modo migliore la mattina e in generale per quando abbiamo compiti domestici da svolgere si presta bene un lampadario dal design moderno e dalla luce più brillante. Scegliamolo di colori caldi per trasmetterci allegria, o anche in questo caso trasparente, come opzione versatile e chic.

 

Lampadari Moderni per la Cucina

Il lampadario in cucina svolampadari moderni per cucinalge una precisa funzione familiare da tempo

immemorabile, ovvero riunire la famiglia intorno al tavolo. Nel corso dei tempi, si è adattato all’ambiente che continuava a cambiargli intorno, e adesso si presenta in molte varianti, sia vintage che moderne.

Un lampadario in stile moderno si abbina a una cucina di design nel creare un effetto domestico e accogliente con una nota estetica raffinata. Se la cucina, come spesso succede, presenta colori caldi e vivaci e molto legno, la scelta migliore può essere un lampadario dalle linee essenziali color caffè, che si abbina ai toni caldi e allo stesso tempo spicca. Nel caso di una cucina minimalista un po’ ‘asettica’, possiamo invece vivacizzare l’ambiente con un lampadario dalle linee curve e sinuose d’avanguardia o colori brillanti.

Il lampadario di design non deve essere per forza il protagonista della stanza, ma se scelto con cura farà comunque sempre la sua figura e darà all’ambiente un look unico e speciale.

Lampadari moderni per la cameretta dei ragazzi

La camera dei ragazzi è quell’ambiente della casa in cui i ragazzi svolgono la maggior parte delle loro attività, una delle quali potrebbe essere ad esempio quella di svolgere i loro compiti scolastici. L’illuminazione interna diventa quindi un argomento importante poiché deve rispecchiare non solo le esigenze che un lampadario deve soddisfare, ma deve anche essere adeguato al tipo di arredamento che si è scelto di utilizzare per il resto della cameretta. Inserire un lampadario moderno nella cameretta dei ragazzi rispecchierà la loro dinamicità, questo loro modo di essere sempre energici e pieni di mille cose da fare. Lo stile che un lampadario moderno introduce all’interno di una cameretta per ragazzi non può che avere vivacità anche nei colori, e creare armonia con il resto dell’ambiente in cui viene inserito. Un lampadario moderno ideale per questa tipologia di cameretta, potrebbe essere una plafoniera rettangolare dal design molto minimal con un diffusore in vetro extrachiaro temperato lucido e con il bordo colorato, che riprenderà armoniosamente il colore della cameretta dei ragazzi.

Lampadari moderni per il bagno

Qualunque camera all’interno della casa è adatta per inserirvi un lampadario moderno, lo stile e il design di questo tipo di lampadari è infatti facilmente adattabile ad ogni ambiente, perfino il bagno. Inserire un lampadario all’interno del bagno è infatti che abbia uno stile moderno è forse anche la soluzione più facile da adottare. Inserire ad esempio delle plafoniere al LED con la forma che più riteniamo opportuna, che possa essere tonda oppure esagonale. Le plafoniere al LED investiranno il bagno della luce più adatta di cui ha bisogno e il design unico e dinamico dello stile moderno risalterà anche tutto il resto dell’ambiente in cui viene inserito. Un’idea originale nel caso in cui scegliessimo una plafoniera dalla forma esagonale è quella di acquistarne qualcuna in più e ricreare un vero e proprio alveare sulla parete, se poi il bagno è particolarmente grande tanto meglio. Sono lampade da soffitto o da parete che realizzate in metallo intagliato a laser che diffonderanno una luce all’interno del bagno in maniera totalmente uniforme.

Lampadari moderni per l’ingresso

Il primo impatto che si ha di una casa è quella che viene data dalla zona d’entrata, l’ingresso della casa darà infatti la prima impressione della casa in cui si sta entrando. L’utilizzo di lampade moderne infonderà all’interno dell’ambiente una luce omogenea e porterà in risalto non solo i colori che sono stati scelti per l’ambiente e il tipo di arredamento che abbiamo scelto per il nostro ingresso. La lampada moderna adatta a qualsiasi tipologia di arredamento per il nostro ingresso è quella di inserire una scia di plafoniere al LED, la loro particolare forme non può che dare un valore aggiunto all’ingresso della propria casa.  Qualunque sia la lunghezza dell’ingresso della casa inserire una scia di plafoniere renderà l’ingresso elegante e dallo stile moderno, queste plafoniere dalla forma così particolare ed originale possono essere inserite in un contesto come quello dell’ingresso posizionandole sia sul soffitto che sulle pareti del corridoio, sarà solo nostra questa scelta di stile.